Università
della
Svizzera
italiana
Accademia
di
architettura

Longyearbyen, Norvegia

A poche centinaia di chilometri dal Polo Nord, l’arcipelago delle Svalbard è una terra dove l’impronta umana è limitata a sporadici insediamenti quasi tutti concentrati lungo la costa dell’Isfjorden (il fiordo di ghiaccio). Oggi, del ghiaccio che dà il nome al fiordo oggi non rimane traccia. Longyearbyen, capoluogo delle isole, è infatti una delle città al mondo in cui gli effetti dei cambiamenti climatici sono più rapidi.
WISH studierà il rapporto tra nuovi possibili modelli abitativi e gli effetti dei cambiamenti climatici investigando, attraverso il progetto, il difficile legame tra uomo ed ambiente.
Dieci studenti dell'Accademia di architettura di Mendrisio e cinque studenti della Norwegian University of Science and Technology di Trondheim affronteranno il tema dell'alloggio collettivo a Longyearbyen attraverso un viaggio di studio nelle Isole Svalbard di 8 giorni al quale seguirà un workshop di progettazione a Mendriso della durata di 3 settimane.





Programma

Fino a martedì,
5 maggio
ore 16

Iscrizioni aperte:
vai al modulo di iscrizione.

26 luglio–
2 agosto
2020

Workshop a Longyearbyen

3 agosto–
21 agosto
2020

Workshop a Mendrisio

Crediti

7.5 ECTS

Impressum

WISH
è un progetto
dell’Accademia di Architettura
dell’Università della Svizzera Italiana

Diretto da

Martino Pedrozzi

Assistente

Andrea Nardi

In collaborazione con

Norwegian University of Science and Technology, Trondheim
Department of architecture and planning, Trondheim
Prof. Olav Kristoffersen